Formazione

Psicologi e web marketing: scopri come promuovere la tua attività online

Psicologi e web marketing: scopri come promuovere 

la tua attività online

 by Chiara Domeneghetti

  6 Agosto 2018 - post 🇮🇹   time: 3min    

Sei uno psicologo? Scopri come promuoverti online grazie al web marketing

Sei uno psicologo, lavori come libero professionista e, oltre a farti trovare da nuovi potenziali pazienti per far crescere la tua attività, vorresti promuovere la prevenzione e il tuo metodo di lavoro.

In questo caso avere una presenza online ben strutturata può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi e rendere il tuo lavoro ancora più realizzante perché, oltre ad aiutare chi già è in cerca di aiuto, riuscirai a tendere una mano anche a chi ha timore di avvicinarsi a un professionista.

Il tuo è un lavoro molto delicato e formarti sui principi del web marketing può essere decisivo; per questo motivo oggi voglio darti 4 consigli su come iniziare a muoverti sul web con consapevolezza.

Photo by Ellyot on Unsplash

Photo by rawpixel on Unsplash

Il sito web e il blog: il tuo biglietto da visita e la tua carta d’identità digitali

Sarà capitato anche a te di cercare informazioni riguardo una persona o un professionista su Google: è normale, al giorno d’oggi lo facciamo tutti, anche i tuoi potenziali pazienti. Per questo motivo per iniziare ad avere una presenza online strutturata hai bisogno del tuo sito personale.

Con un sito web e il blog collegato puoi:

  • permettere ai pazienti di trovarti sui motori di ricerca, contattarti e, in caso, prendere appuntamento online;
  • dare informazioni importanti riguardo il tuo metodo, la sede e gli orari di ricevimento;
  • distinguerti dagli altri professionisti in modo da essere scelto con consapevolezza dal tuo paziente;
  • educare chi ti segue e ti legge lavorando al contempo sulla tua immagine di professionista.

Tramite il blog puoi scrivere articoli informativi per chi ti legge, promuovere la salute mentale e lavorare sul concetto di prevenzione. In questo modo oltre a farti percepire come un professionista che sa il fatto suo, puoi dare un aiuto concreto a chi si perde facendo ricerche online e cade nelle trappole delle fake news che, anche nel tuo settore, sono molte.

Non sai da dove iniziare a costruire il tuo sito web con blog annesso? Ti consiglio l’utilizzo di WordPress, il CMS (Content Management System) che anche noi utilizziamo per la costruzione dei siti dei nostri clienti. È un software gratuito, il migliore per rapporto tra facilità di utilizzo e qualità del lavoro finito. Se vuoi ulteriori informazioni o hai bisogno di una mano per costruire il tuo sito, puoi contattarci senza impegno e ricevere assistenza e supporto da parte del nostro staff tecnico.

Photo by rawpixel on Unsplash

Facebook e LinkedIn per lavorare sul Personal Branding e accorciare le distanze

La parola d’ordine del marketing sul web è “accorcia le distanze e crea conversazioni”. Questo non significa diventare amici dei propri pazienti o rivolgersi a chi ci segue online con un tono necessariamente amichevole, bensì far sentire agli altri che, nonostante la nostra immagine di professionisti, c’è un essere umano dall’altra parte dello schermo pronto ad ascoltare le loro richieste.

I social in questo ci vengono particolarmente incontro non solo per rafforzare il nostro Personal Branding (il modo in cui gli altri ci percepiscono) ma anche per lavorare ancora di più sulla divulgazione. Infatti, se sul sito le persone atterrano perché hanno espresso un bisogno tramite una richiesta consapevole ai motori di ricerca, sui social possiamo raggiungere anche chi non sa ancora di avere bisogno di aiuto.

A seconda del tuo target, ti consigliamo l’utilizzo di Social Network diversi:

  • LinkedIn può essere prezioso se lavori con le aziende come psicologo del lavoro o se scrivi articoli accademici;
  • Facebook è utile per chi lavora molto con pazienti di fasce d’età medio-alte (dai 30 anni in poi) e per il genere di contenuti che supporta dà spazio ad approfondimenti che altrove non avresti modo di fare.
  • Instagram è, invece, fondamentale per chi lavora con gli adolescenti e richiede una bella dose di fantasia e un buon apporto grafico dal momento che è un social che si basa sulla freschezza delle immagini e sull’immediatezza.

Mantieni pazienti e colleghi informati con la Newsletter

Una Newsletter mensile o anche bimestrale, rivolta agli Utenti iscritti (che potranno essere o tuoi colleghi o soprattutto tuoi pazienti), è uno strumento molto potente per continuare a lavorare su prevenzione e divulgazione.

In quanto professionista del settore sanitario, potresti organizzare incontri ed eventi volti all’informazione e alla prevenzione. A tal proposito l’invio di una Newsletter sarà visto sia come un aiuto prezioso dai tuoi colleghi che come uno stimolo ulteriore nella terapia dai tuoi pazienti.

Per quanto possa sembrare un impegno oneroso, ti assicuro che in realtà è molto semplice se si utilizzano strumenti come GetResponseun software semplice e intuitivo che ti permette di creare Newsletter e organizzare flussi di e-mail automatizzate.

Tieni conto del GDPR per tutelare la Privacy dei tuoi pazienti e non incorrere in sanzioni

Il GDPR (Il Regolamento generale sulla protezione dei dati) vale anche per i dati raccolti offline, ma quando si inizia a lavorare online è ancora più importante rispettarlo. Questo vale soprattutto per te che hai a che fare con i dati sensibili dei tuoi pazienti.

Il tuo sito dovrà essere a norma e prevedere una Privacy Policy e una Cookie Policy che informino gli utenti su come utilizzerai i loro dati una volta raccolti.

Anche se ti rivolgerai a un professionista che si occupa di questo aspetto, il mio consiglio è quello di informarti in prima persona in modo da essere sempre consapevole nella ricerca delle giuste professionalità. Ti consiglio di leggere questo articolo che abbiamo scritto (in fondo alla pagina potrai scaricare un utilissimo report su tutto ciò che c'è da sapere sulle regole privacy).

Sono consigli interessanti ma non sai come metterli in pratica? Ecco un regalo per te

Se non vuoi perdere altro tempo e cominciare subito a promuovere efficacemente la tua attività, ti consiglio di guardare le 3 video lezioni gratuite interamente dedicate al Marketing con Facebook. Un intero modulo di 3 lezioni più 1 Bonus per imparare ad usare Facebook per promuoverti, da vedere e rivedere quante volte vuoi, anche sul tuo smartphone. Queste 3 lezioni fanno parte del nostro Video corso di Web Marketing  che in seguito, se vorrai, potrai acquistare.

Non si tratta di un abbonamento mensile bensì pagherai una volta sola ed avrai accesso illimitato a più di 35 video lezioni sui fondamenti del Web Marketing. Inoltre avrai diritto al nostro supporto dedicato che ti seguirà mentre crei le tue campagne di web marketing.

Nel video corso, in particolare, troverai:

  • 5 video lezioni sul Personal Branding;
  • l'intero modulo sul Marketing con Facebook;
  • 1 video lezione sull’utilizzo di Instagram;
  • 1 video lezione su YouTube;
  • 1 video lezione sul Visual Storytelling per creare contenuti video e fotografici di valore;
  • 1 video lezione sulla SEO per farsi trovare più facilmente dagli utenti;
  • 3 video lezioni su come utilizzare efficacemente strumenti di e-mail marketing con GetResponse;
  • ... e tanto altro.

Guarda gratis 3 video lezioni + strategia bonus sul Marketing con Facebook

Dalla creazione del profilo Facebook fino alla promozione della propria Pagina Aziendale

sponsorizzare pagina facebook - modulo gratis facebook

Accedi alle video lezioni scrivendo il tuo nome e la tua migliore e-mail
Note sull'autrice:

Chiara lavora come Social Media & Community Manager, Copywriter e Web Content Editor. Le piacciono i clienti felici, il caffè e la sua relazione a lungo termine con il Pilates.

Foto credits post "Psicologi e web marketing: scopri come promuovere la tua attività online": Header Photo by rawpixel on Unsplash